Enrico Arzilli: valorizzazione del castello, con l’aiuto di tutti

Enrico Arzilli: valorizzazione del castello, con l’aiuto di tutti

Città che riparte.

Una lista e un obiettivo che accomuna tutti noi.

Una ripartenza consapevole, organizzata, unita, che porta allo sviluppo e alla rivalutazione e alla valorizzazione del castello, con l’aiuto di tutti.

Cito tutti, perché quando mi parlano di Città, non penso solo alle bellissime torri, al palazzo pubblico e via dicendo… penso alle oltre 4’000 persone che tutti i giorni si trovano a vivere nel Castello, alle numerose attività e imprenditori con rispettive famiglie, che sognano una rinascita, sognano del turismo locale e esterno, che si è perso da tempo.

Sono qui perché sono Cittadino, Figlio del Castello di Città, Figlio di una famiglia di Artigiani e imprenditori, che, quindi, conosco le dinamiche e le difficoltà che affliggono tutti, ogni singolo giorno.

Anche se sono giovane sono cresciuto con la consapevolezza che il tutto subito non esiste e non voglio mentire dicendo che il risultato sarà immediato.

Sono una persona con la grinta necessaria per affrontare il futuro, senza basarmi sul passato.

Interpreto il passato con prospettiva per il futuro, e non rimanendo semplicemente in ciò che è stato fatto. È di questo che abbiamo bisogno noi giovani e meno giovani, di un armonioso futuro, non di un ricordo del passato che brucia la memoria.

Sento la necessità, e la voglia, di candidarmi per essere parte attiva dello sviluppo concreto del Castello, e della bellissima e serenissima Repubblica di San Marino.

Voglio esprimere, quindi, i punti che più mi stanno più a cuore, per il quale aiuterò, nel mio piccolo, le persone e le attività:

– Canali di comunicazione, per ascoltare i cittadini nei loro bisogni e per poterli assistere e effettuare migliorie ove possibile.

– Organizzazione di eventi, per cittadini e per portare turismo a San Marino. un progetto, già citato nella lista, potrebbe essere: Calici sul Titano, il quale coinvolgerebbe le aziende vinicole e i locali del territorio

– Cene spettacolo in estate alla Cava, dove, mentre si cena, i nostri sbandieratori con le dame e le varie associazioni raccontano la storia della nostra meravigliosa Repubblica.

– E tanti altri eventi oltre a quelli tradizionali, che promuoveremo al fine di far diventare di nuovo San Marino un centro di interesse, dove i commercianti e non ritroveranno serenità, dove l’imprenditoria sarà un’ambizione e non una paura.

– Gemellaggi, rafforzare i nostri rapporti con le Città gemellate, per conoscere e farci conoscere, scambiando pensieri e opinioni e organizzando ulteriori eventi, con reciprocità, per farci trasportare con il gusto e con la mente, accorciando le distanze geografiche.

 

Queste sono le mie priorità, che vedono al Centro i cittadini e le imprese, che costituiscono il nostro Castello e la nostra Repubblica di San Marino.

 

 

Enrico Arzilli,

Candidato n°1

Lista Città che Riparte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *